In Primo Piano

notizie servizio civile 17/04/2015 - Corso di formazione per Operatori Locali di Progetto (OLP)

La Struttura Regionale per il Servizio Civile organizzerà, nel mese di giugno, presso la sede regionale (Palazzo Leopardi) un corso di formazione per OLP che, privi dell'esperienza di SC Nazionale e/o Regionale, necessitano del ''percorso formativo''.
Il corso sarà prioritariamente riservato agli OLP inseriti nei progetti in corsoavrà la durata di una giornata (dalle 9:00 alle 18:00).
Al termine sarà rilasciato a tutti i partecipanti, a condizione che abbiano frequentato l'intero percorso formativo, un attestato.
Per ragioni organizzative e logistiche,  considerando il numero massimo di partecipanti previsto, sarà data  priorità alle domande di iscrizione secondo l'ordine di arrivo.  

Si pregano, pertanto, tutti gli Enti interessati a detto corso di inviare, con cortese urgenza, l'allegata scheda d’iscrizione debitamente compilata, entro e non oltre il 15 maggio 2015 via e-mail a 
silvia.venerucci@regione.marche.it

notizie servizio civile 23/03/2015 - Elenco volontari da avviare nei progetti di SCR-GG 2015

Approvato con DDPF del 21/04/2015, n 10, l'Elenco (Allegato A) dei volontari risultati idonei selezionati, ammessi a finanziamento della Misura 6 – Servizio Civile del Programma Garanzia Giovani, da avviare nei progetti di Servizio Civile Regionali in data 1 maggio 2015.

DDPF n. 11/OSV del 27/04/2015 - SUBENTRI all'elenco dei Volontari idonei selezionati con decreti n. 7/OSV/2015 e 10/OSV/2015

DDPF n. 9/OSV del 07/04/2015 - SUBENTRI all'elenco dei Volontari idonei selezionati con decreto n. 7/OSV del 23/03/2015
Errata corrige del 25/03/2015
DDPF n. 8/OSV del 26/03/2015 - SUBENTRI all'elenco dei Volontari idonei selezionati con decreto n. 7/OSV del 23/03/2015
DDPF n. 7/OSV del 23/03/2015, Elenco volontari da avviare nei progetti di SCR-GG aprile 2015

notizie servizio civile 01/01/2015 - Informazioni sul SCR-Garanzia Giovani nella Regione Marche

In data 23/06/2014 la Regione Marche ha approvato con DGR n. 754 il Piano di attuazione regionale del programma Garanzia Giovani, coerente con le finalità e l'impianto metodologico del PON Nazionale e del PON YEI.

Il Piano di attuazione regionale del programma GG si articola in più Misure/Azioni: il Servizio Civile Regionale, così come riportato nella scheda 6, è una di queste misure.
Alla misura si accede esclusivamente per bando pubblico. Possono partecipare alla selezione i giovani NEET (non impegnati in attività lavorativa e/o formazione e/o di studio) regolarmente residenti in Italia che hanno aderito a Garanzia Giovani (Fase 0 - D.G.R. 754/2014) e sottoscritto il patto di attivazione (Fase 1 - D.G.R. 754/2014) che, alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età.
Il primo bando di SCR-GG si è chiuso il 23 febbraio 2015.
undefined

  

Per maggiori dettagli su Garanzia Giovani, consulta il sito regionale --> 

Area riservata agli enti

Servizio Civile Regionale

Il Servizio Civile Regionale è prestato nell'ambito di progetti regionale ed ha come obiettivo la diffusione del valore politico e culturale del Servizio Civile e la crescita delle opportunità di partecipazione dei giovani ad un servizio per la collettività nella logica della solidarietà attraverso il coinvolgimento degli enti pubblici e dei soggetti privati interessati . 
Possono svolgere SCR tutti i cittadini italiani che hanno dimora nel territorio marchigiano, nonché i cittadini di altri Paesi e gli apolidi che, alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto il diciottesimo anno di età e non superato il ventottesimo, a condizione che siano residenti in un comune compreso nel territorio regionale.

Servizio Civile Nazionale



Il Servizio Civile Nazionale è la possibilità messa a disposizione dei giovani dai 18 ai 28 anni di dedicare un anno della propria vita a favore di un impegno solidaristico inteso come impegno per il bene di tutti e di ciascuno e quindi come valore della ricerca di pace. Il SCN è prestato nell'ambito di progetti nazionali, approvati dallo Stato o dalle Regioni e può essere svolto da tutti i cittadini italiani residenti nel territorio nazionale.